La vita sedentaria apre la porta alla disabilità

anzianiE’ il risultato di un nuovo studio che punta il dito contro l’abitudine di stare seduti per troppo tempo. Durante la terza età, infatti, secondo questa ricerca apparsa sulle pagine del “Journal of Physical activity & health”, è fondamentale garantirsi i livelli raccomandati di attività fisica (e dunque ridurre il più possibile le ore che si trascorrono seduti) come unica precauzione per ridurre il rischio di sviluppare una disabilità. Dopo i 60 anni, ogni ora passata seduti comodamente aumenta il rischio di non riuscire più a portare a termine autonomamente compiti semplici come mangiare, vestirsi o prendersi cura della propria igiene personale, del 46%. I dati utilizzati dagli autori dello studio sono relativi ad oltre 2mila persone over 60. Guidati dall’esperta della Finberg School of Medicine di Chicago, Dorothy Dunlop, i ricercatori hanno valutato i livelli di sedentarietà non – come fatto in precedenza – sulla scorta delle dichiarazioni dei partecipanti, ma facendo indossare loro un accelerometro. Solo grazie a questo è stato possibile confermare quelle ipotesi che erano scaturite dagli studi precedenti e dimostrare l’esistenza di un legame tra sedentarietà e disabilità. E per «ridurre il tempo che si trascorre stando seduti, di fronte alla tv o al computer» garantisce la Dunlop, bastano piccoli accorgimenti: «Stare in piedi mentre si parla al telefono, evitare di compiere brevi tragitti in auto anziché a piedi, parcheggiare un po’ più lontano del solito dalla propria destinazione e, se possibile, preferire le scale all’ascensore». I benefici che si possono trarre da uno sforzo non particolarmente gravoso appaiono significativi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...